Robot di Scrittura a Muro

Condividi:

Immaginate di poter trasformare istantaneamente la parete dell’ufficio o del soggiorno in una tela per contenuti digitali e aggiornarla in tempo reale.

Immaginate un ristorante che pubblica su un muro il menu del giorno, le aziende che scrivono comunicazioni giornaliere o gli amanti dell’arte che riproducono capolavori famosi o disegni propri sulle pareti di casa.

Tutto ciò è possibile con SCRIBIT, un piccolo “robot di scrittura” in grado di disegnare immagini e testo su qualsiasi superficie verticale.

Scribit sostenuto da due chiodi a cui è collegato con dei cavi in Dyneema, grazie ad un sistema brevettato scala la parete riproducendo tratti colorati secondo il disegno che è stato scelto.

Questo robot è dotato di appositi pennarelli che vengono utilizzati uno alla volta per comporre qualsiasi disegno.

Scribit può operare con 4 combinazioni di colori alla volta, quelli predefiniti sono rosso, giallo, blu e nero (i colori primari).

La dotazione di questo plotter da muro è completa di una serie di pennarelli Scribit Plaster, tuttavia è possibile utilizzare qualunque pennarello avente un diametro compreso tra 1,3 e 1,5 cm.

Utilizzano i pennarelli Scribit Plaster, è possibile cancellare i disegni da qualsiasi superficie, tramite il sistema incorporato di Scribit, altrimenti è sufficiente utilizzare un panno umido.

(Guarda il video)

Grazie a una speciale tecnologia brevettata, Scribit può disegnare, cancellare e ridisegnare contenuti in tutta sicurezza un numero infinito di volte, permettendo di scegliere una nuova decorazione murale ogni poche ore.

 Tramite due ruote Scribit può scalare (quasi) qualsiasi tipo di superficie verticale. Lavagne bianche, vetro e intonaco standard sono le superfici consigliate per ottenere disegni di altissima qualità.

L’installazione è molto semplice: bastano due chiodi/tasselli, una presa di corrente e una connessione Wi-Fi. Il piccolo robot può posizionarsi in qualsiasi punto con grande precisione e utilizzare i marcatori per rilasciare i tratti che andranno a comporre il disegno.

Scribit funziona solo tramite Wi-Fi: occorre collegarlo alla stessa rete dello smartphone ed eseguire l’accoppiamento tramite l’app Scribit. A partire da quel momento, si avrà il pieno controllo del piccolo robot.

L’app Scribit consente di usufruire di una serie di servizi tra cui scaricare disegni unici realizzati da artisti di tutto il mondo per poi caricarli sul robot.

Utilizzando il PC o laptop è possibile scaricare, creare o modificare disegni tramite un software di progettazione qualunque. Dopodichè, basterà inviarlo a Scribit tramite browser Web (come Chrome o FireFox) nei formati .svg, .png, .ai, .jpeg.

Il robot Scribit ha una dimensione di 167 mm x 80 mm ed è rivestito in alluminio sulla parte esterna. Il cuore della sua tecnologia è un motore rotativo che permette di posizionarsi e di cambiare colore quando il disegno lo richiede.

Una striscia LED nella parte superiore indica costantemente lo stato del robot. A seconda del colore della luce oppure della luminosità fissa o intermittente è possibile capire se Scribit è occupato, è in stand-by o se sta caricando un nuovo disegno.

Per ulteriori informazioni, visita il sito.

Potrebbero interessarti anche...