Verniciare Superfici Zincate

Condividi:

L’acciaio al carbonio comune, si sa, se lasciato allo stato naturale, esposto alle intemperie, è soggetto a fenomeni di corrosione, per cui è bene intervenire per tempo con sistemi di protezione antiruggine.

 Per ottenere una protezione antiruggine duratura, una tecnica classica, è il cosiddetto sistema “DUPLEX”, che consiste nel combinare la zincatura a caldo (ottenuta mediante l’immersione dell’acciaio in un bagno di zinco fuso a 450° circa) con la verniciatura che oltre al film protettivo aggiunge anche la finitura estetica.

Verniciare l’acciaio zincato è un operazione non particolarmente difficile, ma meno banale di quanto possa apparire, infatti un operazione eseguita senza le dovute precauzioni, può portare dopo qualche tempo al distacco dello strato di vernice.

Dopo il processo di zincatura, il manufatto d’acciaio una volta esposto in atmosfera con il suo strato di zinco, inizia a reagire con l’aria, creando uno strato di ossido, su cui se applicata direttamente, la vernice non aderisce.

Se la superficie rimane esposta in atmosfera per un periodo relativamente lungo (qualche mese) si produce la cosiddetta passivazione naturale adatta alla verniciatura, altrimenti, per abbreviare i tempi, si può ricorrere ad un processo di passivazione chimica, per cui è bene informare chi eseguirà il processo di zincatura che il manufatto andrà coperto da uno strato di vernice.

E’ comunque consigliabile prima di applicare la vernice, procedere con la pulizia della superficie, mediante sistemi meccanici (spazzole, sabbiatura, carta abrasiva) prestando particolare attenzione, poiché se applicati in maniera troppo energica possono portare all’assottigliamento dello zinco o in casi estremi al riaffioramento del metallo sottostante.

Il passo successivo è quello di eliminare i residui polverosi, con aria compressa o con un panno imbevuto di diluente, dopo di che, per migliorare l’adesione si può applicare uno strato di primer specifico per zinco (non un normale antiruggine) e quindi procedere con la verniciatura finale.

E’ infine buona norma accertarsi che la vernice che si va ad acquistare sia stata pensata per l’utilizzo su superfici zincate.